fbpx

Esperienze in Puglia: il piacere di dormire in un trullo

Tutti hanno una lista di cose da fare almeno una volta nella vita, molto spesso si tratta di sogni impossibili ma nella propria wish list si può includere un’esperienza semplice e alla portata di mano: andare in vacanza in Puglia e scoprire il piacere di dormire in un trullo con TediTour.

I trulli sono costruzioni contadine oggi famose in tutto il mondo per la forma di cono, il tetto grigio e le pareti bianche a calce. Grazie a spesse mura sono freschi in estate e caldi in inverno e per questo alloggiare al loro interno, magari godendo del cibo pugliese, è una delle esperienze a cui non si dovrebbe rinunciare.

Cosa sono i trulli?

Chi conosce la Puglia ha sicuramente sentito parlare di Alberobello e dei suoi trulli, abitazioni in pietra calcarea costruiti a secco con pietre saldate ad incastro tra loro, pianta circolare e tetto a cono. Queste abitazioni si trovano in tutta la Valle d’Itria, ma si concentrano ad Alberobello, luogo che ne conta oltre 1500 attive e abitate.

I trulli nascono nel 1700 e sono oggi Patrimonio dell’UNESCO e la loro origine è legata alla volontà di sfuggire all’imposta sulla casa del Conte di Conversano. Le abitazioni a secco venivano demolite facilmente in caso di ispezione regia e sono quindi una astuzia degli abitanti di Alberobello.

Al suo interno il trullo è a camera unica con una nicchia per il camino, il letto e diversi arredi e si tratta di una costruzione abitata ancora oggi. La struttura in pietra, infatti, li rende molto freschi d’estate e caldi d’inverno e molte di queste costruzioni contadine oggi sono hotel di lusso o B&B dotati di tutti i comfort.

Dormire in un trullo: la proposta di TediTour

Il tour operator specializzato TediTour da sempre punta ad offrire ai clienti esperienze uniche e tra queste c’è la possibilità di dormire in un trullo. Ad esempio, tra le strutture troviamo  Trullo Caledda che offre un trullo per 4 persone con letto matrimoniale nel “grande trullo” e divano letto nella cummersa.

Il trullo offre agli ospiti la connessione WiFi gratuita,  un bagno privato con doccia e bidet, accappatoi, set di cortesia e asciugacapelli, una zona pranzo con cucina e un soppalco. All’esterno un patio attrezzato circondato dalla campagna della Valle D’itria.  Parcheggio privato a disposizione.

In alternativa chi vuole provare l’ebrezza di dormire in un trullo può scegliere I Trulli La Quercia, adatto a tutti coloro che vogliono vivere una notte indimenticabile all’interno di in trullo nella zona della selva di Fasano ed in piena valle d’Itria.

Anche in questo caso gli interni sono arredati con gusto e semplicità e a dominare sono la calce bianca e le travi in legno, ma non mancano arredi raffinati che fanno sentire l’ospite subito a casa. Il trullo possiede 2 camere da letto, una cucina completamente attrezzata con elettrodomestici e stoviglie, 2 bagni con vasca idromassaggio. A disposizione del turista c’è una TV a schermo piatto con canali satellitari. L’esterno è caratterizzato da un ampio giardino con piscina privata attrezzata con lettini prendisole, tavoli e sedie per trascorrere piacevoli momenti di relax. Parcheggio disponibile, privato e gratuito.

Se a questo punto avete deciso di sostituire il classico soggiorno in B&B e hotel con la vacanza in un trullo, non resta che contattare TediTour per prenotare nella struttura che meglio risponde alle vostre esigenze. Al ritorno dalle vacanze potrete raccontare questa esperienza unica e memorabile ad amici e parenti!